Scuotitori brevettati con soluzioni tecnologiche innovative uniche

La testata De Masi di classe SHA 1 è uno scuotitore di mediograndi dimensioni, che sotto la forma classica dei prodotti di questo tipo cela soluzioni di assoluta avanguardia.

Lo studio e lo sviluppo di tale scuotitore è basato su due elementi fondamentali:
a) Prestazioni di altissimo livello. Si è utilizzato un concetto molto semplice: ottimizzare al massimo le potenze termiche disponibili, potendo così disporre di notevoli prestazioni di scuotitura con potenze molto più basse rispetto a prodotti simili. L’obiettivo è stato raggiunto grazie alla vicinanza del generatore di vibrazioni rispetto alla pinza, alle distanze ottimizzate, all’eliminazione delle dispersioni. Si è prestata inoltre molta attenzione allo studio delle masse eccentriche che generano le vibrazioni, raggiungendo un ottimo equilibrio tra ampiezza, potenza e velocità.
b) Leggerezza. L’utilizzo di acciai speciali e di particolari tecniche costruttive ci hanno consentito di avere uno scuotitore di prestazioni medio-alte con pesi molto contenuti: ciò consente allo scuotitore di essere applicato su tutti i mezzi, rendendo l’applicazione sicura, stabile ed efficiente.
c) Forma. La forma snella e avvolgente consente allo scuotitore di lavorare anche dentro la vegetazione degli alberi, rendendolo molto maneggevole.
Le caratteristiche di questa testata la rendono particolarmente utilizzabile nelle applicazioni sui trattori e macchine operatrici, per lavorare su tronchi o rami con un diametro fino a circa 40 cm. La fascia di potenza su cui può essere utilizzata è dai 55 cv in su. Grazie alla sua leggerezza può essere applicata su macchine con sbracci molto lunghi. Forma e dimensioni contenute, inoltre, fanno sì che questo scuotitore possa essere applicato con molta facilità su tutti gli ombrelli intercettatori.

Testata SHA 1 vers. B

Caratteristiche costruttive

Carcassa in acciaio speciale ad alta resistenza lavorata su centri di lavoro, flange di accoppiamento in acciaio ad alta resistenza, cuscinetti a doppia corona di rulli conici con ingrassatori, albero con massa eccentrica in acciaio speciale lavorato; piastra porta motore idraulico in acciaio. Pinza di chiusura in acciaio speciale, a forma curva, con pistoni centrali di chiusura. Supporto centrale in gomma e cuscini con bavette in gomma di mescola adeguata.