Scuotitori brevettati con soluzioni tecnologiche innovative uniche

PNS 2 è uno scuotitore semiportato, a carreggiata variabile, con ruote basculanti.

Si tratta di uno scuotitore unico nel suo genere, che ha prestazioni equiparabili a medie e grandi macchine. Le sue dimensioni contenute gli permettono di operare anche in fitte piantagioni e con chiome basse.
Tra le sue peculiarità vi sono la possibilità di variare idraulicamente la carreggiata. Quando è ridotta può essere portato anche su trattori stretti in modo da operare in spazi e terrazzamenti di dimensioni limitate; così come quando è in posizione allargata, può utilizzare la rotazione del braccio telescopico, lavorando anche sui lati dei filari; difatti la larghezza può variare dai 175 ai 295 cm. Il braccio telescopico possiede uno sbraccio di cm 490, che consente un’altezza di lavoro di cm 430, e inoltre ha la possibilità, in relazione al trattore su cui viene applicato, di poter ruotare il braccio di 180°. In più, la testata è provvista di una ulteriore inclinazione a 45°.
Il sistema semiportato a ruote basculanti consente al trattore di trasportare lo scuotitore Pns 2 evitando di danneggiare il trattore e di limitare la sua stabilità.
Al Pns 2 sono applicate innovazioni, brevetti e rivendicazioni industriali esclusive dell’azienda De Masi: sistema idraulico MMOS, sistema di chiusura MARAS e sistema PFV (Potenza Frequenza Variabile). Tali implementazioni rendono questo prodotto assolutamente innovativo e unico sul mercato.

Caratteristiche costruttive

Il telaio in acciaio, elettrosaldato, funge da serbatoio idraulico ed è provvisto dell’attacco a tre punti. Le ruote d’appoggio, con apposito sistema di leveraggio, sono applicate ai lati del telaio e sono montate su apposite forcelle che le rendono basculanti. Il braccio telescopico a due sfili è in acciaio ad alta resistenza, dotato del sistema di rotazione con cremagliera e pistone idraulico ed è alloggiato sul telaio a mezzo di cuscinetti a rulli conici. La rotazione del braccio telescopico massima è di 180°, regolabile in funzione delle dimensioni e delle caratteristiche del trattore. L’impianto idraulico è costituito da pompe a portata variabile, con distributori multipli elettro-idrauliche, comandati dal joy-stick. Scambiatore di calore.

Optional

– Ombrello Intercettatore IN 16/5

Scuotitore mod. Pns 2 con testata GD 2

Il sistema idraulico MMOS (multifrequenza multiportata oil system), consente alla macchina di variare le prestazione, a pressione costante, indipendentemente dal numero di giri del motore termico, regolando e adattando la potenza di scuotimento alle caratteristiche dell’albero, il tutto azionato da un comando del joy-stick.
Il sistema di chiusura MARAS (monobraccio sequenziale, autocentrante antiscortecciamento) consente allo scuotitore di poter operare garantendo una presa e una superficie d’approccio al cuscino ottimale, al diametro massimo di scuotitura di mm 400.
L’innovativo sistema della testata GD 2, PFV (Potenza Frequenza Variabile), dotato di masse eccentriche a geometria variabile, permette, interagendo su appositi meccanismi e modificando la massa eccentrica in rotazione, di regolare la potenza o la frequenza delle vibrazioni in relazione alla potenza disponibile dal motore termico e cosa ancor più importante in funzione delle peculiarità della pianta.